venerdì 20 ottobre 2017

"IT" di Stephen King-RECENSIONE

Titolo:IT
Autore:Stephen King
Pagine:1200
Prezzo:21,90€(compra QUI)
Il mio voto:★★★★.5
Trama:A Derry , una piccola cittadina del Maine, l'autunno si è annunciato con una pioggia torrenziale che sembra non finire mai. Per un bambino come George Denbrough, ben coperto dal suo impermeabile giallo, il più grande divertimento è seguire la barchetta di carta che gli ha costruito il fratello maggiore Bill. Ma le strade sono sdrucciolevoli e George rischia di perdere il suo giocattolo, che infatti si infila in un canale di scolo lungo il marciapiede e sparisce nelle viscere della terra. Cercare di recuperarlo è l'ultimo gesto di George: una creatura spaventosa travestita da clown gli strappa un braccio uccidendolo. A combattere It, il mostro misterioso che prende la forma delle nostre peggiori paure, rimangono Bill e il gruppo di amici con i quali ha fondato il Club dei Perdenti, sette ragazzini capaci di immaginare un mondo senza mostri. Ma It è un nemico implacabile e per sconfiggerlo i ragazzi devono affrontare prove durissime e rischiare la loro stessa vita. E se l'estate successiva, che li ritrova giovani adulti, sembra quella della sconfitta di It, i Perdenti sanno di dover fare una promessa: qualunque cosa succeda, torneranno a Derry per combattere ancora. 

It, considerato una pietra miliare della letteratura americana, è un romanzo di bambini che diventano adulti e di adulti che devono tornare bambini, affrontando le loro paure nell'unico modo possibile: uniti da un'incrollabile amicizia. 

Recensione:
Salve lettori, mi scuso per l'assenza ma questa settimana,come anche la prossima,sarò piena di verifiche quindi credo che farò uscire gli articoli ogni due giorni o addirittura tre.
Comunque eccoci tornati con una nuova recensione,oggi vi parlerò un po' di "IT" di Stephen King lettura che ho fatto assieme alle ragazze del mio gruppo di lettura,crazybibliophilesclub!
Questo libro mi ha accompagnata per tutto il mese di settembre e non posso dire di non essermi affezionato a questo grande pilastro della letteratura horror.
L'autore apre l'inizio della storia con una scena quasi iconica,che anche chi non ha mai letto o visto il film conosce,ebbene sì sto parlando della scena in cui George,fratello minore di Bill,insegue la barchetta,che gli ha costruito il fratello maggiore,e farà l'incontro con IT. Quest'ultimo è un'entità  che si mostra tramite le nostre paure più grandi,rappresenta le paure di ognuno di noi.
Il libro si divide in due epoche diverse la prima nel 1958 e la seconda nel 1985 quindi vediamo crescere i nostri protagonisti e maturare pian piano.
Ma chi sono i nostri protagonisti?Allora i ragazzi che conosceremo in queste 1200 pagine sono: Bill,Ben,Beverly,Eddie,Richie,Stan e Mike , loro si definiscono il Club dei Perdenti.
IT poi vive nelle fogne e si verrà a scoprire che apparirà a Derry solamente ogni 27 anni.
Mi fermo qui perchè ho paura di farmi scappare qualche piccolo spoiler qui e là,quindi questa è la trama in generale.
All'inizio pensavo che questo libro sarebbe stato letteralmente un parto dato il numero di pagine piuttosto elevato,ma non è stato così in parte. Certo molte volte l'autore si perdeva in discorsi parecchio lunghi ma ho amato e trovato interessato lo stile di scrittura di King. Le descrizioni sono veramente ricche di particolari con un elemento che mi faceva sempre voglia di andare avanti con la lettura,però ovvimente non nego che non sia un libro impegnativo,dato che lo è.
Gli ho dato quattro stelline e non cinque soltanto ed esclusivamente per il finale che non mi ha convinto molto dato che secondo me è stato scritto in modo molto rapido.
Però in sé credo che sia uno di quei libri che deve essere letto almeno una volta nella vita, King parla anche di argomenti attuali che si sono inseriti più che bene in questa enorme opera.
"IT" è una storia,ambientata a Derry,che insegna a questo gruppo di ragazzi e poi in seguito adulti come superare le proprie paure ma insieme a questo processo c'è anche un cambiamento per quanto riguarda la maturità del Club dei Perdenti. Derry a mio parere è l'incarnazione di un odio totale,perchè in questa cittadina nell'aria si respira questo sentimento negativo,come per esempio i genitori che non si preoccupano e occupano dei propri figli,molte volte compiendo azioni spregevoli.
Credo che sia uno dei libri migliori di questo 2017,ora sono curiosissima di andare a vedere il film al cinema,che è uscito ieri, spero di non spaventarmi troppo come sono solita a fare.
Dopo aver terminato la lettura di questo libro mi sono prefissata di leggere altro dell'autore perchè ora la curiosità è veramente alle stelle!
La recensione è finita e spero vi abbia tenuto compagnia anche perchè ho cercato di renderla molto breve per parlare in modo coinciso dell'intera trama,senza perdermi troppo nei miei discorsi! Voi avete letto "IT"? Come vi è sembrato? Andrete a vedere il film? Fatemelo sapere qui sotto nei commenti che sono curiosa di scoprire le vostre opinioni!
A presto,
Ilaria.

Link delle recensione delle crazybibliophilesclub:
-Ilaria
-Giorgia




14 commenti:

  1. Io oggi andrò a vedere il film, aiuto hahaha

    RispondiElimina
  2. Non so se ho il coraggio di vedere il film😅

    RispondiElimina
  3. Non ho decisamente il coraggio di vedere il film ma cercherò di prenderlo in prestito perché sono troppo curiosa! 😘

    RispondiElimina
  4. Voglio assolutamente recuperarlo!!

    RispondiElimina
  5. Nonostante io non metta assolutamente in dubbio che Stephen King sia una pietra miliare della letteratura di tutti i tempi, l'horror non è assolutamente il mio genere. La recensione però è davvero curiosa, hai detto tutto e niente in un abile gioco di dico e non dico che incuriosisce terribilmente qualsiasi lettore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che la recensione ti sia piaciuta!

      Elimina
  6. Di Stephen King ne ho letti pochi di libri ,ma It è quello che mi ha fatto più paura e che mi è piaciuto di più! Rimane da guardare solo il film ,se ce la faccio 🙈

    RispondiElimina
  7. Mai letto nulla di King,ma vorrei recuperare proprio questo titolo!

    RispondiElimina
  8. Non mi sono ancora addentrata nel mondo di King ma questo romanzo di incuriosisce ...volevo inserirlo nella TBR di Halloween ma non ce la farei mai con tutto quel che ho da studiare...

    RispondiElimina
  9. Ho visto il film ieri e ora scriverò anche io la recensione 😊

    RispondiElimina