lunedì 14 agosto 2017

"Flawed:Gli imperfetti"di Cecilia Ahern-RECENSIONE


Risultati immagini per flawed gli imperfetti
Titolo:Flawed,Gli imperfetti
Autrice:Cecilia Ahern
Pagine:416
Prezzo:12,67 € (compra QUI)
Il voto che gli ho dato:★★★.90

Trama:In un futuro non molto lontano, il giudice Crevan è a capo della Gilda, uno speciale tribunale con il compito di condurre una spietata crociata contro l’immoralità. È lui e lui solo a decidere chi è un cittadino modello e chi invece è un “imperfetto”, un essere Fallato da marchiare a fuoco con una F sulla pelle e da allontanare dalla società civile. Celestine ha diciassette anni e non ha mai avuto dubbi sul suo ruolo nel mondo: è una figlia perfetta, una studentessa perfetta, ed è anche una fidanzata perfetta. La fidanzata di Art, il figlio del giudice Crevan. Ma un giorno tutto cambia. Celestine vede un Fallato in fin di vita e sente di doverlo aiutare. D’un tratto, ciò che ha sempre ritenuto giusto non lo è più, perché la compassione è più forte. Più forte della legge e delle rigide regole del giudice Crevan. Celestine decide quindi di soccorrere il pover’uomo e quel gesto si ripercuote su di lei con conseguenze drammatiche. Allontanata dalla famiglia, arrestata e umiliata, la ragazza viene trascinata in tribunale davanti a Crevan. E proprio lui, incurante delle suppliche di Art, la condanna a essere marchiata a fuoco come Fallata. Sarà durante il processo che la strada di Celestine incrocerà quella di Carrick Vane, un ragazzo misterioso e affascinante: l’unico amico su cui d’ora in poi Celestine potrà contare.

Recensione:
Salve lettori,come ben sapete durante le due settimane in cui sono stata al mare ho letto molti libri tra cui " Flawed:Gli imperfetti". In molti sul mio profilo INSTAGRAM mi hanno chiesto di portare,qui sul blog, un'eventuale recensione  non appena l'avessi finito per scoprire il mio parere a riguardo. Quindi mi sarà piaciuto o no?
Non ho mai letto nulla di Cecilia Ahern ma, se non sbaglio,mi sembra scriva molti romance,quindi sin da subito ero curiosa di vedere come si sarebbe addentrata nel mondo fantasy. Secondo me l'ha fatto in modo magnifico.
Ma passiamo alla trama... Celestine è una ragazza quasi maggiorenne che è sempre stata perfetta in tutto,porta voti molto alti dalla scuola ed ha anche un fidanzato,Art,che è il figlio del presidente della Gilda,il giudice Crevan. La Gilda è un'organizzazione che consiste nel creare un mondo apparentemente "perfetto" senza falli. Questo sistema si occupa pure di individuare individui catalogati come "Fallati".

“La tempia, in caso di decisione sbagliata.
La lingua, in caso di menzogna.
Il palmo della mano destra, in caso di furto ai danni della società.
Il petto, all’altezza del cuore, in caso di slealtà nei confronti della Gilda.
La pianta del piede destro, in caso di deviazione dalle regole imposte dalla società.”

I Fallati vengono marchiati ,così da far capire a tutti che sono la feccia della società e ,anche, per ricordare a loro stessi che sono dei fallimenti e ,soprattutto, che non hanno diritti. Infatti questa fascia di popolazione viene controllata perennemente perché devono attenersi al coprifuoco prestabilito e mangiare cibi selezionati.
Si pensava che la Gilda fosse solo un sistema temporaneo ma poi con il passare del tempo la vedremo costruire un regime fondato,fondamentalmente,sulle menzogne.
Tornando alla nostra protagonista Celestine...lei crede, fermamente, nelle regole che impone la Gilda alla società e lo si può ben vedere perché lei rappresenta la persona perfetta.
Ma un giorno la sua vita e la perfezione che aveva creato intorno a sé crollerà davanti ai suoi occhi ,per aver aiutato un Fallato in un autobus che stava per soffocare.
Quindi finisce sotto accusa per aver aiutato un Fallato,quindi Celestine dovrà scegliere se mentire per salvarsi o se raccontare la pura verità così però diventando una Fallata anche lei.
Durante il processo vediamo il giudice Crevan,impazzire perché vuole che la ragazza ammetta il suo pentimento. Ma lei rimane a testa alta e si prende le sue colpe, e ,quando arriva il momento in cui dovrà essere marchiata sentiremo il dolore e lo strazio che ha provato durante questa tortura, che, se ci pensate, è per aver aiutato un uomo in punto di morte.
Cecilia Ahern ci ha creato un'eroina senza ombra di dubbio che ha il dono di salvarsi da sola e di prendere le decisioni più giuste.
Non vi ho detto,però,chi incontrerà Celestine in cella in attesa del processo...davanti a lei vedrà un altro Fallato,Carrick,con cui sente subito avere una forte e potente connessione.

“Le persone hanno semplicemente un forte istinto di conservazione. E se una cosa non li riguarda da vicino, non si lasciano coinvolgere più di tanto. Dovrei saperlo bene, visto che fino al mese scorso ero anch’io così. Chi si lascia coinvolgere, di solito, ha un motivo per farlo.”

Una volta che le sono stati incisi i marchi sulla sua  pelle ,vediamo come lei si sentirà violata e soprattutto come la sua mentalità si aprirà ,pagina dopo pagina, fino a diventare l'eroina di tutti i Fallati.
Cecilia Ahern con uno stile di scrittura molto descrittivo ma comunque scorrevole ci fa entrare in un mondo distopico corrotto che cerca di arrivare alla perfezione con un sistema totalmente sbagliato,ho trovato questo primo libro...insomma come definirlo... introduttivo? Ecco il perché del voto un po' basso.
Riflettendoci si può capire,dopo la lettura di questo romanzo, che il genere umano è colmo di difetti e che non si può arrivare alla perfezione anche se ci si prova,perchè l'intera Gilda è la prima a commettere sbagli.
Credo sia uno di quei libri paragonati allo stile di Divergent soprattutto il modo in cui viene descritta l'intera distopia.
Sono contenta che la parte romance non abbia messo in secondo piano tutto il libro anche perché non si poteva definire tale.
Comunque se volete una lettura leggera ma comunque ricca di suspense e azione correte a leggerlo anche perché non vedo l'ora di vedere come si evolverà il secondo volume.
A presto,
Ilaria.

16 commenti:

  1. Molto interessante, credo ci farò un pensiero per questo libro 😊

    RispondiElimina
  2. Sembra molto interessante

    RispondiElimina
  3. Che carina la trama!! Ci farò un pensierino!

    RispondiElimina
  4. Lei è una delle mie autrici preferite, mi manca solo un suo libro da leggere tra quelli usciti in italiano per il resto li ho divorati tutti ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io per ora ho letto solo questo titolo ma presto recupererò tutto!

      Elimina
  5. Io adoro i romance della Ahern, questo finisce subito in wishlist!

    RispondiElimina
  6. A me è piaciuto molto e non vedo l'ora che esca il seguito 😊

    RispondiElimina
  7. Bella recensione... Me lo segno😊

    RispondiElimina
  8. Potrebbe interessarmi, bella recensione :)

    RispondiElimina
  9. Bellissima recensione, questo libro mi ha sempre interessata e penso che lo prenderò presto 😍❤

    RispondiElimina
  10. Sono stata all'incontro con l'autrice quando doveva presentare questo libro e mi ha sempre ispirato un sacco

    RispondiElimina
  11. Bella recensione, purtroppo non conosco il libro né la scrittrice però, ma spero di rifarmi presto!

    RispondiElimina